Utility, Hera acquisisce la rete gas di Soelia tramite Inrete Distribuzione Energia
Utility, Hera acquisisce la rete gas di Soelia tramite Inrete Distribuzione Energia
La Inrete si era aggiudicata la gara indetta da Soelia, multiservizi partecipata al 100% dal comune di Argenta 

di Guido Marzetti 11/06/2024 15:18

Ftse Mib
34.215,84 23.50.35

-0,91%

Dax 30
18.171,93 23.50.35

-1,00%

Dow Jones
40.287,53 5.36.24

-0,93%

Nasdaq
17.726,94 23.50.35

-0,81%

Euro/Dollaro
1,0885 23.00.31

-0,06%

Spread
131,41 17.29.55

+1,69

Il gruppo Hera, attraverso la controllata Inrete Distribuzione Energia, uno dei principali operatori nel settore della distribuzione del gas naturale, ha stipulato martedì 11 giugno un accordo per l'acquisizione del ramo di azienda concernente impianti, reti di distribuzione gas naturale e relativi servizi di gestione di Soelia, multiservizi partecipata al 100% dal Comune di Argenta (Ferrara).

La stipula fa seguito all'aggiudicazione da parte di Inrete Distribuzione Energia della gara indetta da Soelia e che ha portato la controllata del gruppo Hera ad acquisire anche la partecipazione societaria di Soelia in Sinergas, pari al 2,85%. Dal 1° luglio Inrete Distribuzione Energia subentrerà a Soelia nel servizio di distribuzione gas nel comune di Argenta.

La rete gas di Soelia acquisita da Inrete serve circa 10.000 punti di riconsegna (Pdr) nel territorio comunale di Argenta con una dotazione impiantistica che include circa 240 km di condotte, 5 impianti di riduzione e misura da alta a media pressione, una cabina di secondo salto e 44 cabine di zona per riduzione a bassa pressione. Inrete Distribuzione Energia subentrerà nella relativa gestione in regime di prorogatio, con l'impegno di mantenere inalterato l'organico di 6 dipendenti del ramo d'azienda acquisito da Soelia.

«Grazie all’acquisizione degli asset della distribuzione di gas naturale di Soelia, il Gruppo Hera rafforza in maniera sinergica la propria presenza nell’area comunale di Argenta, in cui opera già con il servizio idrico integrato», commenta Federico Bronzini, ad di Inrete Distribuzione Energia. «La multiutility completa così la propria continuità territoriale, con l’obiettivo di poter garantire a una comunità sempre più ampia gli alti standard di qualità, continuità e sicurezza dei servizi che il Gruppo già eroga nei settori energia, idrico e ambiente a circa 5 milioni di cittadini».

A Piazza Affari le azioni Hera sono in negativo (-3,33% a 3,31 euro nel pomeriggio). Da inizio anno le azioni Hera guadagnano il 12%, +14% in dodici mesi, con una capitalizzazione di 4,93 miliardi di euro. (riproduzione riservata)