Unicredit: positivo solo il superamento di quota 11,80 euro

Nella seduta di martedì Unicredit ha compiuto un veloce recupero e si è portato a ridosso di quota 11,50. Nonostante questo rimbalzo la situazione tecnica di breve termine rimane ancora contrastata: da un punto di vista grafico, infatti, soltanto il breakout della resistenza posta a 11,80 euro potrebbe provocare un’inversione rialzista di tendenza e aprire interessanti spazi di crescita (con target teorici a 12,05 prima e attorno a 12,20-12,22 euro in un secondo momento). Importante comunque la tenuta del sostegno situato in area 11,20-11,10 in quanto può favorire la costruzione di una solida base accumulativa. (riproduzione riservata) Gianluca Defendi

Dax future: negativa solo una discesa sotto 12.150

Dax future: negativa solo una discesa sotto 12.150

Nella seduta di lunedì il Dax future ( scadenza settembre 2019 ) ha tentato un recupero ma non è riuscito a superare quota 12.340. La situazione tecnica di breve termine rimane quindi precaria, con diversi indicatori che registrano un rafforzamento della pressione ribassista. Da un punto di vista grafico, tuttavia, solo il cedimento del sostegno posto a quota 12.150 potrebbe fornire un nuovo segnale short, con un primo target in area 12.070-12.065 e un secondo obiettivo a quota 12.000-11.990....