Piazza Affari più forte della crisi. Ftse Mib al rialzo del +0,43%

di Marco Capponi 13/01/2021 17:48

Piazza Affari più forte della crisi. Ftse Mib al rialzo del +0,43%
 
  ULTIMO   VAR
Spread 119,49
17.29.57

+1,99%

La borsa è più forte della crisi. Si temeva che il gran valzer dell'esecutivo potesse causare delle ricadute sull'andamento di Piazza Affari, e invece il Ftse Mib ha reagito con indifferenza, chiudendo la giornata in rialzo del +0,43%. Anche lo spread, primo indiziato per una risalita in vista di nuove turbolenze a Palazzo Chigi e dintorni, ha saputo tenere testa più che positivamente, diminuendo di 5 punti base e terminando gli scambi a 111 punti.

Ad alzare il sentiment sono state in particolare le parole di Christine Lagarde. La numero uno della Bce ha infatti affermato che l'economia del continente "ha ancora bisogno di un forte stimolo da parte della politica monetaria e fiscale", lasciando intendere che il supporto da parte di Francoforte non verrà a mancare nei prossimi mesi.

Inoltre, nessuno dei nuovi scenari governativi dovrebbe avere un impatto profondo sulla politica economico-finanziaria messa in atto nel Paese. A confermarlo è stato anche Nicola Nobile, capo economista di Oxford Economics, che ha detto: "Non ci aspettiamo forti reazioni dei mercati finanziari da questa crisi". Tra gli scenari pronosticati, gli economisti citano un rimpasto di governo, una maggioranza parlamentare leggermente diversa con Giuseppe Conte ancora alla guida del governo e un cambio di presidente del Consiglio sotto l'attuale maggioranza parlamentare. (riproduzione riservata)