Mediobanca, il repowering può stabilizzare gli utili di Erg

di Paola Valentini 11/09/2019 09:46

Mediobanca, il repowering può stabilizzare gli utili di Erg
 
  ULTIMO   VAR
Ftse Mib 21.932,18
11.43.42

+0,60%

Dax 30 12.384,33
11.43.43

+0,09%

Dow Jones 27.110,80
11.22.17

+0,13%

Euro/Dollaro 1,1042
11.28.59

-0,20%

Spread 137,83
12.00.13

-1,83%

Erg nel mirino degli analisti di Mediobanca Securities dopo che Quotidiano Energia ha pubblicato un articolo sulle opportunità derivanti dal ripotenziamento (repowering) degli impianti eolici. Secondo questo intervento, gli obiettivi dell'Italia al 2030 in termini di produzione di energia rinnovabile sono ambiziosi e implicano un aumento pari a tre volte dell'attuale capacità solare e di due volte quella eolica.

"L'articolo sostiene che il repowering degli impianti di energia eolica già attivi sia una valida alternativa per raggiungere questo scopo. In particolare la costruzione di nuova capacità tramite aste può andare incontro ad alcuni ritardi per via del processo autorizzativo. Con il repowering, invece", riporta Mediobanca Securities, "l'autorizzazione potrebbe essere meno complicata e anche la qualità del vento è migliore dal momento che quelli sono i primi siti che sono stati costruiti in passato".

Inoltre, ricorda Mediobanca Securities, Quotidiano Energia dice anche che anche senza aste, gli impianti di energie rinnovabili che possono essere sottoposti a ripotenziamento hanno possibilità di avere accesso a condizioni finanziarie più favorevoli.

"Come abbiamo scritto nel nostro report dal titolo Erg-need to cover from windy prices, crediamo che il repowering permetta a Erg di avere accesso a progetti con un profilo di redditività più attraente agli attuali prezzi di mercato. Certamente la possibilità per Erg di partecipare alle prossime aste con il repowering o con la firma di contratti di acquisto di energia elettrica permetterebbe di ridurre l'incertezza sull'evoluzione dei prezzi dell'energia che potrebbe causare una qualche volatilità degli utili", sottolineano gli analisti dell'investment bank di Piazzetta Cuccia.

Al momento il titolo Erg segna a Piazza Affari un ribasso dello 0,72% a 17,86 euro, in controtendenza rispetto all'indice Ftse Mib che invece è in rialzo (+0,66%). Mediobanca Securities ha confermato il rating neutral con target price di 18,3 euro. (riproduzione riservata)