Glovo acquisisce due startup in Spagna e Portogallo

di Pierluigi Mandoi 14/09/2021 14:45

Glovo acquisisce due startup in Spagna e Portogallo
 
  ULTIMO   VAR
Spread 103,62
14.42.36

-0,48%

Due acquisizioni nella penisola iberica per Glovo, la società di consegne a domicilio operante anche in Italia il cui maggior azionista è Delivery Hero. Le operazioni riguardano la spagnola Lola Market e la portoghese Mercadao, aziende che si occupano di spesa online. Grazie alla partnership i due brand, che continueranno a operare in maniera indipendente da Glovo, sbarcheranno in tutti i Paesi in cui quest'ultima è presente, a cominciare proprio dall'Italia insieme alla Polonia. 

In una nota Glovo ha dichiarato che "Le operazioni consolidano ulteriormente la divisione Q-Commerce (quick commerce, consegne a domicilio in meno di un'ora, ndr) a seguito della recente acquisizione della divisione Europa dell'Est di Delivery Hero e della partnership da 100 milioni di euro con la società immobiliare svizzera Stoneweg". L'azienda non ha rilasciato i dettagli finanziari dell'operazione, ma ha affermato che grazie a essa verrà raggiunto già quest'anno il valore di 300 milioni di euro di transazioni totali lorde. Una cifra che si aspetta triplichi nel 2022. 

Queste acquisizioni confermano il trend in atto di consolidamento del mercato del quick commerce. Secondo alcune voci la stessa Delivery Hero, dopo aver investito in Glovo starebbe pensando di puntare dai 200 ai 400 milioni di euro sulla startup tedesca Gorillas, recentemente sbarcata anche a Milano, Roma e Torino. E il co-fondatore di Glovo, Oscar Pierre, ha detto al Wall Street Journal che l'azienda potrebbe cercare l'ipo nei prossimi due o tre anni. (riproduzione riservata)