Ftse Mib future: spunti operativi per venerdì 26 maggio
Ftse Mib future: spunti operativi per venerdì 26 maggio

di Gianluca Defendi 26/05/2023 07:25

Ftse Mib
32.584,88 10.59.42

-0,37%

Dax 30
17.570,91 11.00.00

+0,08%

Dow Jones
38.972,41 10.43.26

-0,25%

Nasdaq
16.035,30 7.25.12

+0,37%

Euro/Dollaro
1,0801 10.44.34

-0,42%

Spread
144,53 11.14.43

+0,27

 

Quella di giovedì 25 maggio è stata una seduta nervosa sul mercato azionario italiano che ha subito una nuova flessione e si è portato a ridosso di un’importante zona di supporto.

Il Ftse Mib future (scadenza giugno 2023) è infatti scesi fino a quota 26.330 punti prima di tentare una reazione che si è arresta a quota 26.600 punti. La situazione tecnica di breve termine rimane quindi contrastata: prima di poter tentare un nuovo allungo sarà pertanto necessaria un’adeguata fase riaccumulativa. Una prima dimostrazione di forza arriverà con il ritorno sopra i 27.300 punti anche se, da un punto di vista grafico, soltanto il superamento di quota 27.550 potrebbe fornire un nuovo segnale rialzista. 

La rottura del sostegno posto a quota 26.300 punti fornirà invece un pericoloso segnale ribassista, con un primo target in area 26.170-26.150 e un secondo obiettivo a 26.050 punti.

Strategia operativa intraday per venerdì 26 maggio (future giugno 2023). Short solo su rimbalzo verso 27.070 con target a 26.970 prima, a quota 26.900 poi e in area 26.820-26.800 successivamente. Stop a 27.160. (riproduzione riservata)

Gianluca Defendi