Covivio, opa da 700 milioni sulla tedesca Godewind

di Andrea Montanari 13/02/2020 20:57

Covivio, opa da 700 milioni sulla tedesca Godewind
 
  ULTIMO   VAR
Spread 187,49
12.47.04

+1,98%

Il mercato immobiliare tedesco fa gola a Leonardo Del Vecchio. L'imprenditore che controlla il colosso italo-francese del mattone Covivio (24 miliardi di asset in portafoglio) ha deciso di scommettere sulla Germania, uno dei Paesi guardati con maggiore attenzione anche da Generali Real Estate.

In particolare, come annunciato in serata, la società quotata a Parigi che fa riferimento a mr EssilorLuxottica ha lanciato un'offerta d'acquisto totalitaria sulla tedesca Godewind Immobilien, operatore che ha un portafoglio di 1,2 miliardi comprendente uffici nelle città di Francoforte, Dusseldorf, Amburgo e Monaco. 

L'offerta, come si legge nel comunicato, riguarda tutte le azioni della società quotata e attiva in Germania. L'opa è stata lanciata a 6,4 euro per azione e "ha il pieno sostegno sia del consiglio di amministrazione che del consiglio di sorveglianza di Godewind".

Inoltre, Covivio ha già garantito l'acquisizione di circa il 35% del capitale del gruppo tedesco dai suoi "principali azionisti" e prevede di chiudere tutta l'operazione entro fine maggio.

L'opa è finalizzata al delisting di Godewind, che poi verrà inglobata in Covivio (capitalizza 9,59 miliardi) che "a seguito della chiusura di questo importante investimento, la società avrà una massa critica nel mercato immobiliare degli uffici tedeschi con un portafoglio totale di 2,1 miliardi". 

Sempre oggi, con l'approvazione dei conti relativi al 2019 la società di Del Vecchio ha deliberato la distribuzione di una cedola di 4,8 euro per azione. (riproduzione riservata)