Covid: il governo prepara una risposta più drastica all'impennata del virus

di Andrea Pira 16/10/2020 21:01

Covid: il governo prepara una risposta più drastica all'impennata del virus
 
  ULTIMO   VAR
Spread 137,06
17.29.47

-0,13%

Il Dpcm firmato in settimane per arginare la diffusione del coronavirus è ormai superato nei fatti. Con i contagi che viaggiano a quota 10.000 il governo ha studiato nuove restrizioni per contenere i contagi. 

Secondo le prime anticipazioni le nuove misure prevedono in tutta Italia la chiusura anticipata dei locali pubblici alle 22. Non sarà però un divieto assoluto di uscire, ma una misura che punta a ridurre drasticamente  la circolazione delle persone in orario serale e notturno.

Nelle Regioni dove l'indice di contagio è più alto si andrà verso la chiusura delle palestre, dei parrucchieri, di estetiste e centri estetici, di cinema e teatri. Al momento rimarrebbe fuori dal nuovo Decreto la chiusura delle scuole. Ma i componenti del  comitato tecnico scientifico raccomandano comunque la didattica a distanza almeno per le scuole superiori.

Il provvedimento, che sarà firmato tra stanotte e domani mattina, dovrebbe avere "effetto immediato" così da entrare in vigore direttamente nel fine settimana. (riproduzione riservata)